Il respiro …e la risata del cuore

Alla base base di tutto c’è il modo di camminare.
E’ una cosa alla quale la gente ormai non pensa più…
Sta tutto nel cercare il respiro, facendo pratica con quello con cui ti senti maggiormente in sintonia. Devi dedicare un po’ di tempo a sentire in che modo l’aria entra e esce da te. Quando hai trovato il tuo respiro, pensa al modo in cui la respirazione può far muovere le tue gambe…poco alla volta troverai la tua andatura…

Alla fine ti accorgerai che, con quella diversa andatura, quando il piede poggia a terra in quel modo nuovo, dentro di te nasce qualcosa. Una specie di emozione, simile alla gioia. E’ il germoglio della risata. Quell’emozione, quella sensazione, è ciò che devi trasformare nella tua risata.

Un po’ alla volta, senza fretta, dovrai estrarre e fondere la risata scaturita da quei passi. Prova la risata che ti piace di più, abbandonati a lei. Quella è la tua risata e senza quasi che tu te ne accorga, cambierà il tuo modo di essere e di godere la vita”.

dal libro di Albert Espinosa Braccialetti Rossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *