..sei quello che mangi….

patate

L’uomo puo’ consumare il suo “pane” quotidiano in 7 modi diversi.
prendiamo per esempio una mela :
– con un ” giudizio” meccanico :    la mangio
– con un ” giudizio” sensoriale :     è buona e la mangio
– con un ” giudizio” sentimentale : ha un bel colore, una bella forma, è grossa e                                                                          io la mangio
– con un”giudizio” intellettuale :      mangio la mela perchè contiene queste vitamine,
questi sali minerali
– con un “giudizio” sociale :           è giusto che io mangi una mela perchè
ce n’è per tutti
– con un ” giudizio” filosofico:         che caratteristiche conferisce la mela ?
Che tipo di energie trasmette?
– con un ” giudizio” assoluto:         la mela è un cibo adatto all’uomo ?
E’ stata creata per l uomo ?
Abituiamoci a leggere sul volto degli individui qual e’ il cibo che ha determinato le loro caratteristiche: potremo cosi’ risalire al loro modo di pensare, di reagire, di affrontare i problemi .
Lo zucchero è l’ alimento peggiore che esista. E’ anche vero che è ” necessario” per “equilibrare” la carne . Nel corpo dell’uomo si comporta come un ladro : esso è saccarosio, garantito al 98 % almeno. Qualunque alimento raffinato dall’uomo o da esso depauperato di parte delle sostanze vitali cerca di riscostituire, all’interno dell’organizzazione umana, la sua configurazione originaria. Lo zucchero è stato privato di tutto, egli è solo piu’ saccarosio…Il suo consumo genera persone meccaniche, artificiali, sofisticate, assenza di volontà, incapacità di concentrazione, debolezza costituzionale.
Il grande consumo di zucchero è uno dei principali responsabili di tutta una generazione costituita da individui con la forma esile, allungate, dal pensiero abulico e incoerente, dalla personalità “trasparente” votati al diabete, alle malattie cardiache, al cancro, alle malattie mentali, già in giovane età.
Lo zucchero è una droga peggiore delle cosiddette ” droghe ” perchè agisce lentamente, subdolamente ; e qui non si tratta solo di alcuni individui, ma di intere generazioni, che possono ” crescere”in tal modo grazie all’assenso degli “organi ” preposti alla salute pubblica”.
Perchè lo zucchero attira le formiche e i batteri ? Non di certo perchè è dolce. Questi esseri non usano il ” giudizio sensoriale ” nelle loro scelte :
C’è l uomo-maiale , l’uomo-scimmia, l’uomo-mucca, l’uomo-patata ….
certi sederi bassi, accompagnati da un corpo armonico, da un volto irregolare, da confusione mentale o addirittura da tare, ebbene, chi direbbe che sono dovuti alla patata ? Essa è uno scherzo della natura ; provate a capire perche’.
Ci siamo per contro dimenticati che la cipolla puo’ sciogliere dei calcoli renali o alla vescica, che le lenticchie possono curare dei sofferenti renali, che il mais regolarizza un cuore malato.
Siamo inquinati profondamente dalla psiche al fisico perchè un cibo di cattiva qualità genera sangue con le medesime caratteristiche , il quale a sua volta non puo’ generare felicità.
Se tuttavia ci capita di dover ingerire un tale cibo possiamo attenuare i suoi effetti su di noi mantenendo un atteggiamento positivo , ringraziando dal nostro profondo anche per quel cibo . la preghiera della nostra tradizione 
Se sappiamo cosa facciamo e se seguiamo una strada niente ci deve più spaventare.
La salute non deve diventare una religione, esse deve solo essere il mezzo per iniziare o preseguire la nostra evoluzione

Esiste dunque coincidenza tra essere e mangiare.
Siamo in quanto mangiamo, edo ergo sum, se non ci nutrissimo non saremmo, e quel che siamo, nel corpo e nella mente, nelle cellule e nello spirito, nel vivere sociale, lo dobbiamo anche a ciò che scegliamo per nutrirci e a come scegliamo di nutrirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *