E’ inverno ci vuole un buon massaggio Ayurvedico

È inverno, fa freddo ci vuole un buon massaggio ayurvedico

 

Non cadere in letargo, i massaggi risveglieranno il tuo corpo mantenendolo agile, vitale e sano

Nella stagione invernale, quando è freddo, diminuiscono le ore di sole e le notti sono più lunghe, il corpo cade in una specie di letargo, perde la voglia di uscire e stare all’aperto: questo avviene perché il cervello rilascia la serotonina principalmente durante le ore di luce.

Proviamo una certa sana pigrizia che ci costringe a non intraprendere attività di movimento e sportive. Preferiamo stare tranquilli in un luogo chiuso, protetto e caldo, come rannicchiati in una tana accogliente. Facciamo fatica a svegliarci e siamo poco socievoli.

I muscoli, non stimolati, sono i primi a risentirne perdendo agilità, flessibilià e forza. Il corpo sembra diventare più rigido e meno vitale.

La pratica ayurvedica del massaggio Abhyanga è un trattamento lenitivo per l’eccesso di Vata (un disequilibrio di freddo e secchezza nel corpo). Un massaggio regolare aiuta l’eliminazione delle tossine accumulate, migliora la circolazione, rilassa il sistema nervoso, nutre la pelle, crea sentimenti di radicamento e messa a fuoco e  aumenta la radiosità che deriva da una buona digestione e da un buon funzionamento del sistema immunitario. Si evita la depressione che arriva quando sparisce il sole e quando ci sentiamo svogliati e i cattivi pensieri ci assalgono.

Il massaggio fatto con l’olio caldo crea sulla pelle un giusto calore e lubrificazione in grado di eliminare il freddo che si accumula nelle fredde giornate invernali: gli oli strofinati sulla pelle la rendono elastica e idratata evitandoci costose e a volte inutili creme.

Stabilire un piano di massaggi col proprio massaggiatore di fiducia vuol dire non lasciare al caso il proprio benessere. Il vostro corpo vi ringrazierà donandovi una sensazione di benessere, in quanto durante il massaggio il corpo torna a rilasciare naturalmente serotonina e crea endorfine come quando splende il sole, rendendoci più attivi e mentalmente più agili.

Un ciclo di massaggi è lo stimolo giusto per spingervi fuori casa e farvi tornare carichi di energia e vitalità.

Noterete una maggior prontezza di risposta alle quotidiane sollecitazioni della vita, non vi troverete più a rialzarvi a fatica dopo esservi chinati per raccogliere un oggetto, o a lamentarvi dei dolori articolari e muscolari mentre fate le scale, correte a prendere l’autobus, sollevate una valigia o fate le pulizie di casa. Non sarete vittime di un inaspettato ed improvviso dolore muscolare causato da un movimento repentino fatto quando il muscolo è debole e infreddolito. Il corpo sarà meno soggetto a incidenti o a malattie causate dai virus e batteri che si accumulano in ambienti chiusi e dai quali non riusciamo a difenderci a causa di un abbassamento delle difese immunitarie.

È stato provato scientificamente che le persone che ricevono massaggi con frequenza regolare hanno una aumentata capacità di risposta del sistema immunitario: si ammalano meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *